RISPOSTE IMMUNITARIE DELLE CELLULE T MOLTE TERAPIE DEL CANCRO

Reviewnutrics-Tcells-tumore
In molti casi, vengono preferite tante terapie mirate per la cura del cancro, in termini di overchirurgia e chemioterapia, perché queste sono molto preziose per attaccare e uccidere questi tipi di virus o cellule legate al cancro con un tumore molto specifico che promuovere mutazioni. mentre si diffondono cellule sane e normali non esprimono questo tipo di mutazioni. Negli esperimenti o nelle sperimentazioni mediche, è stata esplorata una forte enfasi sull'impatto delle terapie mirate sulle cellule tumorali, ma d'altro canto, l'impatto che hanno avuto sul sistema immunitario non è stato adeguatamente studiato.
Quindi, tuttavia, il nuovo sondaggio del California Institute ha affermato che un gran numero di terapie mirate enfatizza l'attività delle cellule T che potrebbe essere una lotta davvero utile contro i tumori.
Altri studi sulla terapia mirata approvata dalla FDA trametinib, i ricercatori medici analizzano anche che se abbinandolo ad alcune attività delle cellule T formulate da proteine di segnalazione "superagoniste" che assicurano gli effetti di blocco durante il trattamento del cancro. Il risultato dello studio è stato pubblicato sulla rivista Cancer Authorization Research Department. (J-CARD).

Dravid Graff. Immunoterapia, MD, Ph.D .:

Fondamentalmente, dobbiamo voler sapere quali sono le circostanze per il sistema immunitario quando le cellule tumorali sono esposte dalle terapie mirate ", ha detto il Dravid Graff. Immunoterapia, MD, Ph.D. e team e leader del programma e professore nel programma Tumor Microenvironment and immune presso il California Institute of the immunity system, nonché autore di alto rango del dipartimento di ricerca scientifica. Quindi l'interazione tra cellule tumorali e leucociti ha un effetto, che è molto utile necessario per controllare e stabilizzare la crescita di un tumore immunogenico, ovviamente è molto semplice e facile capire che se aumentiamo i benefici delle terapie mirate e della somministrazione di immunoterapie.
Dravid Graff e colleghi hanno studiato una grande quantità di diverse piccole molecole e i loro effetti su cellule T umane perfette e adatte, che salvano e proteggono il corpo umano dalle cellule tumorali e da altri agenti patogeni. quindi ogni terapia mirata ha misurato e persino testato le cellule T con più profondamente, più potenzialmente e anche più fortemente delle cellule tumorali. Tutti hanno notato che il farmaco approvato dalla FDA trametinib "Mekinist" è approvato per il trattamento del tasso di mutazione del MM (melanoma metastatico BRAF). quale prezioso effetto su tutti i malati di cancro con melanoma, un importante inibitore forte sulle attività delle cellule T.

CSP (proteine di segnalazione cellulare) Include nelle citochine:

Reiviewnutrics-cell-signling

I ricercatori hanno analizzato che se le CSP (proteine di segnalazione cellulare) comprese le tue citochine promuovono la segnalazione sulle cellule immunitarie, invece che sulle cellule tumorali, potrebbero salvare l'attività delle cellule T dagli effetti negativi dei trattamenti con trametinib.
Le citochine hanno sostanzialmente mostrato un'attività protettiva per i pazienti. Hanno anche identificato un'altra formula, un altro schema in un ciclo medico, chiamato interleuchina-15 che è molto utile per il trattamento del cancro, perché ha mostrato un'attività di segnalazione particolarmente potente sui linfociti T e non diffondeva la media delle cellule T che ne premevano gli effetti Attività dei linfociti T.
quando Dravid Graff e il suo compagno di squadra iniziano a testare sull'interleuchina 15 di livello medico 1 e 2 questo test medico e clinico chiamato 804-ALT, per determinato che se questo linfocita T di salvataggio sopprime da trametinib. quindi, quando misurano l'effetto in vivo, identificano che T CELL non è stato influenzato da trametinib. quindi il risultato mostra entrambi i risultati, l'effetto risultante sul trametinib sui linfociti T e la stabilità dell'interleuchina 15 per controllare questa soppressione.

Mekinist (MEK) testato sui tumori:

Reviewnutrics-Mekinist-testato

Mekinist (MEK) ha anche testato l'attività dei tumori e in questo modo controlliamo l'effetto sul virus sui linfociti T e avanziamo ulteriori passi nell'analisi contro il cancro,
Un altro formatore di dottorato molto esperto e ben addestrato, presso il California Institute of the immune system, ha detto che continuiamo il nostro piano sulle terapie mirate con nuove ricerche e analisi e idee efficaci per vedere se altre cellule immunitarie sono più colpite dalle cellule T o meno .
Il team immunitario del California Institute, alla ricerca del partner che potrebbe aiutare a esprimere il beneficio sia degli inibitori di Mekinist che dell'interleuchina 15.

Revisionare le droghe nutritive-mekiniste
Questa analisi è stata pubblicata da, società internazionale del benessere, dipartimenti sanitari della California, ambiente amichevole CNBC, Organizzazione mondiale della sanità, malattie cardiache, forum medico, sviluppo di progetti, sviluppo della ricerca umana (HRD), relazione internazionale, forum di trattamento medico dell'arte, ambiente verde , Fahmida Sarmin e includendo molti molti altri autori da diverse fonti in tutto il mondo, e diversi istituti in particolare dall'università di Toronto in Canada.